GAMING
Stai leggendo
Wii BALANCE BOARD
Articolo

Strano a dirsi, ma vero, pochissime sono le recensioni della Wii Balance Board in circolazione. Le testate hanno recensito Wii Fit, cioè il gioco “allegato”, vedendo la BB come una periferica a parte. Niente di anomalo, nei fatti è una periferica, ma da quand’è che non si recensiscono le periferiche? Avendola provata non solo con Wii Fit (che resta e resterà anche qui il tema d’approfondimento centrale) ma anche con altri giochi che la supportano, mi sono fatto un’idea chiara della bilancia Nintendo, però procediamo per gradi.

Dal momento del lancio, le domande che circolavano un po’ ovunque, dai forum ai blog a Yahoo! Answers erano:
– Permette davvero di tenersi in forma?
– Aiuta a perdere i chili di troppo?
– Mi spronerà a fare gli esercizi?

Sono le domande che mi ero posto anch’io, tant’è che alla fine ho ceduto alle campagne virali e l’ho comprata.  Dopotutto l’annuncio di Nintendo era chiaro: “Teniamo l’Europa in forma!

Nella confezione troviamo, oltre alla bilancia, il gioco Wii Fit, 4 batterie stilo, i piedi della BB ed il manuale d’uso.
Su un lato della BB è presente il bottone di sincronizzazione con la Wii (nell’immagine è quello che vedete col led azzurro). Sincronizzazione che avviene in modo abbastanza rapido e quando il gioco lo richiede.

Il Wii Fit non è male, ha una buona scelta di esercizi ma purtroppo non potrete fare un programma personalizzato. Le prime settimane mi sono dilettato a passare una mezz’oretta al giorno con gli esercizi a disposizione, anche spinto dalla curiosità di scoprire i nuovi. Questo, come detto, le prime settimane. Dopo l’impatto iniziale, quando la curiosità si esaurisce e sia le azioni che il sonoro diventano troppo ripetitivi, la mezz’ora diventa un quarto d’ora ed il quarto d’ora finisce anch’esso spesso nel dimenticatoio, “dopo l’avvio”, mi dicevo, e quel dopo arrivava dopo settimane. Settimane trascorse senza sentire la minima mancanza della BB.

Gli altri giochi compatibili, come Skate It o Family Ski, lasciano l’idea di prodotti sviluppati alla bene e meglio, giusto per farsi comprare dai possessori della BB, attirati dalla sola compatibilità, piuttosto che sviluppati certosinamente per divertire e farsi apprezzare. Per capirci: non sono i giochi a trainare le vendite  della BB ma la BB a trainare la vendita dei giochi compatibili.

Così, ritornando alle domande iniziali, abbiamo le risposte. Volete tenervi in forma? Dimagrire? Fare esercizi? Dipende tutto e solo dalla vostra volontà. Tra l’altro, se non siete già degli amanti del fitness, troverete alcuni esercizi fin troppo impegnativi e frustranti. Anche l’effetto “distrazione” va’ presto a farsi benedire. Cioè gli esercizi non vi peseranno meno solo perché starete usando una bilancia o guardando il vostro alter-ego che corre in un parco. Quello è un effetto che passerà presto, lasciando spazio all’effetto contrario: tutto questo vi darà fastidio, vi innervosirà e non vedrete l’ora di terminare l’esercizio.
Qualcuno potrebbe obiettare: “Si, ma se uno si impegna seriamente…”. Io sono convinto che una console, così come i suoi accessori/periferiche, debba farti divertire. Se non c’è divertimento, non vedo alcuna differenza tra il fare degli esercizi con la BB piuttosto che senza. Senza tirare in ballo le palestre, convincere un amico/a a fare gli esercizi con voi, in casa o fuori, così come a fare qualche ora di marcia o di corsa al parco, distrae e diverte più della BB, oltre ad essere più efficace. Pure perché, oltre a far passare più velocemente il tempo (lavorando quindi più che davanti ad uno schermo), scatta la competizione, la volontà di raggiungere prima i risultati.

Se nelle intenzioni della Nintendo c’era quella di sostituire i vecchi esercizi a video, continuo a trovare le attrici in carne ossa molto meglio di quelle rappresentate in Wii Fit, anche per una questione di varietà (d’esercizi e di persone). Se invece l’intento era prettamente lucrativo, cioè convincere la gente che l’uso della balance avrebbe reso l’esercizio fisico qualcosa di divertente, dalle vendite si deduce che l’operazione è perfettamente riuscita.

Intendiamoci, la BB è un’ottima periferica ed una buona intuizione, il problema per ora è che viene sfruttata poco e male, restando per lo più l’ennesimo inutile accessorio marchiato Nintendo.

Reazioni
Felice
0%
Sorpreso
0%
Incerto
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%
Mio!
0%