HARDWARE
Stai leggendo
Noctua NF-S12B FLX
Articolo

Questa volta la recensione la faremo “al contrario”, cioè partendo dal prezzo: 21€. Perché pagare questo prezzo per una ventola? Cosa ci sarà mai dietro?
Proveremo a spiegarvelo nella maniera più semplice possibile, come siamo soliti fare. Per i numeri ed i dettagli, invece, trovate tutto sul sito ufficiale: http://www.noctua.at/main.php?show=productview&products_id=25&lng=en

La Noctua è un’azienda austriaca che si occupa esclusivamente (unica eccezione la NT-H1) di sistemi di raffreddamento ad aria per PC. Per cui tutti gli sforzi e le risorse sono destinate alla ricerca ed alla produzione di sistemi sempre migliori, con un’occhio (ed un orecchio) di riguardo verso la silenziosità. Non ti puoi chiamare “Noctua” e fare ventole rumorose 🙂

Quali sono i fattori che determinano la qualità – e quindi il costo – di una ventola?

4. La dotazione

Di norma quando acquistate una ventola vi danno solo quella, magari dentro una semplice bustina di plastica. Noctua pone grande cura nella confezione, una cura che non è fine a se stessa. Sulla scatola troviamo (purtroppo non in italiano… c’è il portoghese ma non l’italiano…) la descrizione di tutte le caratteristiche della ventola, spiegate sia in maniera semplice che più complessa, con tanto di grafici.
Aperta la confezione, tutti gli accessori sono disposti in modo ordinato: Ventola, viti, bulloni in silicone antivibrazione e gli adattatori di cui parlermo dopo.

3. I materiali

La Noctua NF-S12B FLX pesa circa 170g, una normale ventola (stesse dimensioni) da 10€ pesa 100g. La differenza sta tutta nella scelta delle plastiche. Se prendete la prima ventola che vi trovate in casa, noterete che è abbastanza flessibile e la plastica è “plasticaccia”, quella fine simile alle custodie dei cd. Le Noctua sono invece dure e resistenti, quindi di migliore qualità.

2. Il design

Quando parliamo di flussi d’aria, il design significa ricerca. In Formula 1 si investono milioni di euro per capire se un componente va sistemato mezzo centimetro più sù o più giù. Con le ventole il discorso non è molto diverso e quella smussatura sulle pale è il risultato di ricerche finalizzate ad incrementare le prestazioni senza aumentare anche il rumore, non una scelta di design. La scelta di design sta invece nei colori, con la tipica colorazione avana e granata che contraddistingue le ventole Noctua da tutte le altre.

1. Rapporto flusso d’aria/rumorosità

rumorosità noctua nfs12b

La vera punta di diamante di Noctua nonché la caratteristica più ricercata dai principianti come dagli esperti. L’airflow è quanta aria riesce a spostare la ventola ed è quello più importante: più aria sposti, più vai veloce e più rumore fai. La sfida sta nello spostare più aria possibile a velocità abbastanza basse da non fare troppo rumore. Noctua ha allungato leggermente le pale per aumentare il flusso d’aria e le ha poi smussate per ridurre il rumore, il risultati sono esaltanti: si parte dai 6db a 600 giri al minuto, fino ad arrivare ai soli 18db a 1200rpm! Come potrete ascoltare voi stessi, non solo è inudibile già a pochi centimetri di distanza, ma ha una “tonalità” diversa (non percepibile da una registrazione) che la rende per nulla fastidiosa anche a 5 cm dal vostro orecchio! Non trovo le parole, diciamo che manca quello “stridio” tipico delle ventole, il suono è più “basso” non solo come volume.

Gli adattatori inclusi nella confezione, oltre a quello da 3 pin a molex classico, sono l’Ultra-Low-Noise Adaptor ed il Low-Noise-Adaptor. Questi servono, come lascia intendere il nome, ad abbassare il numero di rpm e quindi la rumorosità. Lo fanno tramite delle resistenze protette dalla guaina, donando a questa ventola la massima flessibilità (FLX appunto).

Che altro dire di questa ventola? Noctua è così sicura della sua qualità da offrire ben 6 anni di garanzia diretta ed oltre 150.000 ore di funzionamento (circa 17 anni 🙂 ). Qui in redazione la vogliono già tutti e 21€ non sembrano poi tanti in rapporto alle prestazioni offerte, così come alla durata della ventola. Citando la vecchia pubblicità di un noto detersivo: scambiereste una NF-S12B FLX con due ventole da 120mm di altra marca? No!

Nota: NON va’ utilizzata come ventola per gli HDD, il magnete è in grado di sostenere uno Zippo e non pensiamo che serva aggiungere altro…

PRO
– Ottimi materiali
– Silenziosissima
– Buona dotazione a corredo

CONTRO
– L’aggiunta di un filtro anti-polvere l’avrebbe resa ancora più “FLX”, praticamente perfetta.

 

Reazioni
Felice
0%
Sorpreso
0%
Incerto
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%
Mio!
0%