MOBILE
Stai leggendo
Vodafone 360 Samsung H1 (GT-I8320)
Articolo

Leggere la recensione di prodotti come questo Samsung H1 rende più chiara l’idea della differenza tra l’hype dei test più o meno patinati e la dura realtà.
Rimandandovi subito alla pagina ufficiale per tutte le specifiche tecniche, andiamo a vedere cos’ha sfornato Samsung ma anche cos’ha combinato la Vodafone!
Difatti questa recensione potremmo dividerla in due tronconi: il primo riguardante il telefono nudo e crudo, l’altro come Vodafone ha vanificato il bel lavoro di Samsung.

La confezione è una piccola scatola bianca, rifinita a lucido, con all’interno la sim Vodafone da 128k, un po’ di “volantinaggio”, il telefono, un caricabatterie, gli auricolari ed il cavo USB.

Il telefono si presenta solido, compatto, con una scocca elegantemente rifinita. Molto sottile (1,3cm), le dimensioni potevano forse essere più ridotte anche per quanto riguarda la lunghezza (11,6cm), anche se gli angoli smussati lo rendono alla vista più piccolo di quanto non lo sia in realtà. La scocca è solida, non scricchiola, meno solido appare il coperchio del vano batteria. L’apertura, per motivi a noi ignoti, non è a scorrimento ma a scatto. Questo significa che, se cambierete spesso SIM o memoria, finirete sicuramente col romperlo.

Il Samsung H1 sarebbe potuto essere un telefono meraviglioso. Potente, lo schermo AMOLED brillante, ottima sensibilità, la fotocamera da 5 Mpx, una batteria dalla lunghissima autonomia (un paio di giorni per il normale utilizzo o anche 3-4 film di seguito) ed un hardware abbastanza potente da farci girare sistemi operativi più complessi senza avere tentennamenti.

Poi è arrivata Vodafone col suo Linux Limo R2 “cucinato” male, i rallentamenti figli del suo sistema, il programma 360 che fa acqua a 360°, il doversi per forza loggare all’accensione connettendosi con la tariffa flat di Vodafone (col wifi non va), e tante altre amenità che rendono l’utilizzo di questo telefono frustrante per chi ha una tariffa diversa e non ne vuol sapere di fare la “mobile internet”! Persino per scaricare giochi e applicazioni bisogna collegarsi con la sua flat (specifica, non vale quella di altri piani!), lo stesso per scaricare email. In pratica, se non vi piace la mobile internet non vi resta che utilizzare il telefono per le chiamate, gli sms, le foto ed i video, prestando molta attenzione che non si connetta da solo (c’abbiamo lasciato 8€ in pochi minuti). Anche l’uso del navigatore GPS è legato alla tariffa e se volete utilizzare la navigazione guidata, questa vi costerà altri 5€ al mese.

Ma perché Vodafone ha fatto ciò? Semplice, voleva imitare la Apple e costruire il sistema chiuso dell’iPod, con la differenza che qui non funziona assolutamente nulla. Sembra che nessuno lo abbia testato prima di venderlo. A giugno uscirà una nuova piattaforma 360, ma chi – tra quanti sono rimasti scottati con questa – avrà il coraggio di provarla?

Ciò che c’ha maggiormente sorpreso è l’aver letto tante recensioni positive. Basta andare sul forum di Vodafone Lab per rendersi conto che la realtà è quella che vi abbiamo illustrato noi qui. Da mesi fanno a gara per chi ha l’insulto migliore verso l’H1 e l’M1. Verrebbe da chiedersi anche chi è che in Samsung ha autorizzato questa esclusiva per Vodafone, andando a danneggiare l’immagine del produttore stesso. Quando compri una Ferrari, hai un contratto che ti obbliga a non danneggiarne l’immagine, non puoi fare le modifiche che vuoi, ogni cosa deve essere autorizzata dalla casa automobilistica. Questo a conferma che quanto diciamo non è privo di fondamento, pagare tot mila copie di H1 non dovrebbe bastare per farne un giocattolo rotto a marchio Samsung…

Concludendo, il telefono ha un prezzo esagerato, 399€. Il mercato (gli utenti di eBay) ha deciso che il prezzo giusto è di 180/200€, noi crediamo che non valga più di 150€. In fin dei conti l’audio delle chiamate è ottimo, buona la riproduzione musicale, è il primo telefono (tra quelli che abbiamo potuto provare) a permetterci di vedere – e bene! – anche diversi film di seguito, la batteria dura tanto ed il feeling con la tastiera per la scrittura degli sms non è male dopo averci fatto l’abitudine.

Un buon lettore multimediale costa almeno 150€, il Vodafone 360 Samsung H1 è da considerarsi tale ed ha in più un telefono integrato.

PRO: Buon lettore multimediale (mp3 e divx). Telefona.
CONTRO: Tutto il resto!

 

 

 

 

Fatte col Samsung H1
Reazioni
Felice
0%
Sorpreso
0%
Incerto
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%
Mio!
0%