GADGETS
Stai leggendo
Logitech Wireless Desktop MK710
Articolo

Alzi la mano chi non ha mai pensato di acquistare una combinazione mouse e tastiera senza fili. Tanti, forse tutti, non fosse per il noioso problema di dover ricaricare/sostituire le batterie… Se con i mouse negli ultimi anni l’autonomia è migliorata notevolmente, la tastiera ci abbandonava spesso nel mezzo di una chattata o del documento da consegnare il giorno dopo.
Logitech ha trovato la soluzione a questo problema riducendo i consumi e promettendo una durata delle batterie pari a 3 anni.
Noi non possiamo aspettare 3 anni, né digitare 6 milioni di caratteri, quindi ci fidiamo. Durassero pure solo un terzo di quanto promesso, sarebbe comunque tantissimo rispetto ai prodotti cui siamo abituati. Mouse e Tastiera del kit MK710 fanno parte dei nuovissimi prodotti Logitech dotati di questa lunga autonomia. Andiamoli a vedere più da vicino!

La confezione promette “comfort e prestazioni” e mette in bella vista il ricevitore Logitech Unifying, piccolo gioiellino che permette di sincronizzare al volo tutte le tastiere ed i mouse compatibili, senza così occupare altre porte usb. Utile anche sui PC desktop, è una soluzione studiata per chi utilizza tastiera e mouse con i notebook, dove le porte USB scarseggiano. In più, se utilizzate lo stesso notebook sia a casa che in ufficio, potrete evitare di portarvi dietro mouse e tastiera utilizzando 2 kit diversi. Nella stessa stanza erano presenti un router, un telefono cordless, diversi telefonini ed altre periferiche wireless ma non abbiamo riscontrato alcun problema di interferenza. All’interno della confezione abbiamo l’ampia tastiera, il mouse, quattro batterie alcaline Duracell AA (2 per periferica), il ricevitore Unifying wireless 2,4GHz, prolunga per il ricevitore, software e manualistica.

La tastiera, nera con rifiniture lucide, è molto ampia (circa 45cm), sottile e dotata di tasti funzione personalizzabili. Al posto dei normali led luminosi, è stato inserito un display monocromatico su cui appaiono le funzioni attive, oltre all’icona che indica il caricamento della batteria. Sul lato superiore è situato lo switch ON/OFF, mentre gli altri lati sono puliti. La qualità delle plastiche è eccellente, non scricchiola e non si deforma durante il trasporto.
I tasti sono ribassati, concavi e con i bordi smussati. Caratteristiche che richiedono qualche ora di pratica prima di riprendere a scrivere ad occhi chiusi ma la rendono più comoda. La rumorosità è nella media.
Il supporto gommato per i polsi è imbottito, garantendo un comfort maggiore rispetto ai normali supporti in plastica, risultando anche piacevole al tatto. Non è possibile smontarlo.
Sul retro ci sono gli oramai soliti (per Logitech) fori che lasciano passare i liquidi caduti accidentalmente sulla tastiera e quattro levette per regolare l’inclinazione di 4° o 8°. Come qualsiasi altro prodotto dotato di rifiniture lucide, impronte e polvere ci vanno a nozze, la sconsigliamo a chi si trova ad utilizzarla controluce o pulisce la tastiera ogni… “cosa? La tastiera va’ pulita?”

Il mouse è il Marathon M705. Piccolo, a tracciamento laser e dotato di impugnatura anatomica per la mano destra, con inserti gommati antiscivolo, è alimentato da due batterie AA che ne garantiscono una durata di tre anni. Lo scroller basterebbe dire che è Logitech per chiudere la pratica e passare oltre. Rispetto agli altri Logitech dotati di tecnologia MicroGear, questa volta per passare dallo scorrimento di precisione a quello iperveloce serve premere il tasto posizionato poco sotto. L’M705 ha risposto bene e velocemente ai nostri comandi anche durante le sessioni di gioco. Lo scomparto per le batterie è naturalmente posizionato sotto il mouse dove è possibile notare anche l’alloggiamento per il ricevitore Unifying, così da non perderlo.

Le generose dimensioni della tastiera, le caratteristiche dei tasti, il supporto imbottito per i polsi e le ridotte dimensioni del mouse fanno dell’MK710 la combinazione ideale per spammers e troll. Scherzi a parte, scrivere con questa tastiera è effettivamente meno stressante sul lungo periodo rispetto ad altre di fascia media, mentre al tatto risulta più piacevole di ogni altra tastiera provata prima. Il prezzo è di €99.99, in pratica – conoscendo il prezzo del mouse – il costo si divide tra le 40 euro della tastiera ed i 59.99 del Marathon. Un affare la tastiera, non vendibile separatamente, onesto il prezzo del mouse. La spesa complessiva ci porta a raccomandare questo Logitech Wireless Desktop MK710 a chi cerca una tastiera comoda ma non riesce ad utilizzare quelle ricurve, senza dimenticare l’ottimo mouse a corredo!

 
PRO: tastiera comoda, ottimo mouse, qualità dei materiali, prezzo giusto, rifiniture lucide.

CONTRO: display senza retroilluminazione, supporto non disassemblabile, rifiniture lucide.


Reazioni
Felice
0%
Sorpreso
0%
Incerto
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%
Mio!
0%