HARDWARE
Stai leggendo
MSI Nvidia GeForce GTX 770 (N770 TF 2GD5/OC)
Tempo di scegliere
Il nostro consiglio

Estate significa più tempo libero ma anche più saldi videoludici, tra quelli di Steam appena conclusi e quelli sparsi tra i tanti rivenditori online. In genere queste due cose, combinate tra loro, portano al desiderio di aggiornare il proprio sistema e, in particolare, la scheda video. Quella di oggi non è una recensione vera e propria della MSI Nvidia GeForce GTX 770 (N770 TF 2GD5/OC) , non ce ne sarebbe bisogno viste le centinaia già a portata di ricerca, ma più che altro una riflessione. Come voi abbiamo pensato a come aggiornare al meglio il PC senza spenderci troppo e questo di solito porta a un unico bivio: GTX 770 o R9 280X?

gtxr9Il principale problema in cui ci siamo imbattuti in passato e, senza dubbio, il più odioso per un videogiocatore è quello degli artefatti. Quando la scheda cominciava a dare artefatti a singhiozzo, oltre ogni cauto ottimismo che spingeva a reinstallare i drivers decine di volte, significava che molto presto avremmo dovuto inviare la scheda in assistenza o infornarla come un biscottino. Sia Nvidia che AMD negli ultimi dieci anni hanno sfornato modelli affetti da questo problema e chi c’è incappato sa bene quale tipo di informazioni cercare online prime di qualsivoglia benchmark. Così scavando tra le tante community online, leggendo i commenti dei possessori, abbiamo notato come oggi l’acquisto più rischioso sia la R9 280X, dato il sorprendente numero di richieste d’aiuto da parte degli utilizzatori. A questo punto è stato semplice virare sulla GTX 770. Il modello specifico di MSI è frutto anch’esso della stessa paura: semplicemente è quello

più performante, nella sua fascia di prezzo, dal punto di vista del raffreddamento. Solitamente artefatti = surriscaldamento, indi per cui…

MSI GTX770 1

 

La confezione è molto ben curata esteticamente. Il cartoncino è interamente plastificato e al nero opaco che fa da sfondo si congiungono elementi lucidi estremamente lisci al tatto.

MSI GTX770 2Sul retro della confezione abbiamo invece un consistente numero di informazioni e qualche benchmark di confronto con la 770 ref. I punti più importanti ovviamente riguardano il dissipatore Twin Frozr IV di serie e la qualità dei capacitori.

MSI GTX770 3

All’interno troviamo una scatola in cartoncino nero divisa in due settori. Il primo è una cartelletta contente una guida rapida, molto dettagliata e a colori, il cd coi drivers e le utility, 2 adattatori 6pin->8pin PCIe (fondamentali per chi ha un alimentatore di qualche anno fa) e un adattatore VGA. Per chi usa gli adesivi: no, non c’è.

MSI GTX770 4Sotto la cartellina troviamo finalmente la nostra nuova VGA, ben protetta da tutti i lati, a prova di corriere sbadato. Amazon come al solito si è limitata scatola ultra-eco(nomica) e a uno straccetto di carta come imbottitura, quindi è ancora più importante l’ottimo imballaggio di fabbrica adottato da MSI.

MSI GTX770 5Tirata fuori dalla sua bustina antistatica ecco la scheda. Anche qui affiora la cura del produttore, con porte e pin ben custoditi dalle protezioni in plastica. Il dissipatore colpisce sia per le dimensioni che per le ottime rifiniture, compreso il velo di plastica a protezione del marchio in alto. La qualità delle plastiche utilizzate è ottima e sotto si intravedono i condensatori di quelli buoni, che non esplodono al primo caldo.

MSI GTX770 6Nulla da segnalare per quanto riguarda il retro della scheda. Qualche problema invece l’abbiamo riscontrato in sede di assemblaggio:

MSI GTX770 7Le dimensioni della scocca in plastica del Twin Frozr infatti non sono propriamente friendly per i sistemi di tool-less e ci hanno obbligati a farne a meno, per tornare alle classiche viti, in entrambi i case su cui abbiamo installato le schede. Sarebbe stato sufficiente chiudere la sagoma in diagonale (come fatto per la scocca frontale) per evitare di creare questo problema.

A parte questo incidente di design, le MSI 770 non hanno dato problemi di alcun genere nell’ultimo mese e il dissipatore si continua a mostrare prestante e silenzioso nonostante l’innalzamento della temperatura ambientale. Tutti i giochi testati, compresi i più recenti, non hanno mostrato sbalzi di frame con impostazioni ultra, a parte Watch_Dogs che – come saprete – è un caso a parte.

L’ultima riflessione da fare riguarda i giga di ram a disposizione. MSI mette a disposizione sia la 770 da 2048 GDDR5 di memoria che quella da 4096 GDDR5. All’atto pratico e allo stato attuale, non cambia nulla. In futuro dipenderà dal livello di ottimizzazione dei porting. In pessimi porting come WD, dove per le texture ultra sono nominalmente richiesti più di 2GB abbiamo visto come in realtà si comporti male anche con 4. Il PC non è come le console e le risorse su cui attingere sono molte di più, così in teoria non serve. Certo se poi avete in programma di giocare titoli di software house che già in passato hanno dimostrato di non prestare molta cura all’ottimizzazione, vi consiglieremmo una 4GB ma per differenza di prezzo forse il rapporto con le prestazioni andrebbe a farsi benedire. Per ora l’unico caso è WD e, stranamente, mentre per i 4GB fanno riferimento alla struttura delle console, sul processore va ad avvantaggiare gli Intel che hanno una struttura completamente diversa rispetto alle CPU di PS4 e X1. Questa conclusione per consigliarvi di non andar troppo dietro a certe arrampicate sugli specchi… 2GB vanno benissimo per il 99,99999999999999% dei giochi e l’unico che ne chiede di più va comunque male.

Dettagli
Specifiche Tecniche

Graphics Engine NVIDIA GeForce GTX 770
Bus Standard PCI Express x16 3.0
Memory Type GDDR5
Memory Size(MB) 2048
Memory Interface 256 bits
Core Clock Speed(MHz) 1098 (Boost Clock: 1150) (Gaming mode)
Memory Clock Speed(MHz) 7010
DVI Output 2 (Dual-link DVI-I x 1, Dual-link DVI-D x 1)
HDMI-Output 1 (version 1.4a)
DisplayPort 1 (version 1.2)
HDCP Support Y
HDMI Support Y
Dual-link DVI Y
Display Output (Max Resolution) 2560x1600
RAMDACs 400
DirectX Version Support 11.1 API (feature level 11_0)
OpenGL Version Support 4.3
SLI Support Y
Card Dimension(mm) 260x126x38 mm

Piace

Dissipatore Twin Frozr
Qualità dei componenti
Niente artefatti (facendo gli scongiuri)
Overclock
Adattatori 8pin in dotazione

Non Piace

Problemi col tool-less

Offerte della Settimana
Giudizio
Voti
Qualità
95%
Prestazioni
98%
Caratteristiche
96%
Usabilità
90%
Estetica
92%
Sintesi

Grande qualità dei materiali, silenziosa, temperature sotto la media nonostante il gran caldo, qualità ultra e stabilità in tutti i giochi testati. Per ultimo un prezzo calato tantissimo negli ultimi mesi che la rende praticamente un acquisto obbligato per il gaming in Full-HD!

95%
Voti
Hai votato
Reazioni
Felice
0%
Sorpreso
0%
Incerto
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%
Mio!
0%