Stai leggendo
Approfitti dei bug di Neverwinter? Sei fortunato!
Articolo

La settimana scorsa vi abbiamo parlato del nuovo MMORPG Neverwinter nella nostra ampia recensione. Vi abbiamo parlato anche dei famosi forzieri dell’incubo e dell’importanza che hanno le cavalcature (a pagamento) negli equilibri interni al gioco.

Ieri è stato rilasciato il primo modulo espansivo, Fury of the Feywild, e alla riapertura dei server ci siamo fiondati per vedere cosa sarebbe successo questa volta…

Appena dentro, siamo stati tutti inondati da notifiche tipo: “Tizio has acquired a Heavy Inferno Nightmare”. Dove per inondazione si intende che non si riusciva a parlare in chat tanto erano numerose le notifiche mentre di norma dovrebbero apparirne 3-4 ogni ora.

È stato chiaro sin da subito che qualcosa non andava e che i forzieri erano buggati; tra l’altro il problema si era già presentato sul server test. Così chi non approfitta dei bug è rimasto a guardare, mentre altri hanno aperto forzieri in serie, accumulando un buon numero di “Incubo dell’inferno pesante” (le famose traduzioni a … di cui parlammo).

Dato che i server sono rimasti online solo per 30-40 minuti, saggezza vuole che si resetti tutto per tornare all’ultimo salvataggio. Questa è stata anche la richiesta di gran parte dei giocatori che si sono fatti sentire su forum, Twitter e Facebook. Invece niente…

Neverwinter bug

E più o meno il messaggio ufficiale è stato proprio questo. Chi approfitta dei bug è un “giocatore fortunato” che viene “premiato” e incoraggiato: enjoy it!

Durante la fase open beta – che poi beta non era dato che non c’è stato alcun reset – erano avvenuti altri episodi simili, con bug sfruttati da “fortunati” senza nessuna conseguenza.

Questo ultimo avvenimento e il modo in cui è stato gestito mettono, a nostro giudizio, una pietra tombale su Neverwinter.

Forse vale ancora la pena giocare altri Neverwinter…

Reazioni
Felice
0%
Sorpreso
0%
Incerto
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%
Mio!
0%