Stai leggendo
Nuovi piedini per il mouse in 3… 2… 1…
Articolo

Una nostra lettrice ci ha chiesto un’idea per porre rimedio ai piedini consumati del mouse e dato che cercavamo qualcosa da scrivere per un editoriale, ecco i piedini per mouse fai da te!

Anticipiamo che, com’è ovvio, in commercio ci sono i sostitutivi per quasi tutti i modelli e che ci sono striscioline varie per i gamer etc.

La nostra è una soluzione casalinga alternativa ai nastri di teflon e a quelli biadesivi che, per quanto spessi, tendono a consumarsi molto in fretta. Specialmente nei mouse coi piedini più usurati, che tendono a formare pieghe accentuando l’attrito (e il logoramento) su zone molto piccole.

Occorrente:

– Forbici con la punta arrotondata ( 😛 )
– Supercolla o nastro biadesivo
– Un vecchio tappetino rigido

piedinimouse2

Il tappetino utilizzato da noi è uno dei tanti che un tempo si usava regalare ovunque, dal supermercato allo spam postale delle banche e di cui possediamo una vasta collezione.

Provate a far scorrere i vostri esemplari sul pad che utilizzate attualmente e scegliete quello che scorre meglio.

Trovato il tappetino è il momento di tagliuzzarne dei pezzetti un po’ più grandi rispetto alle dimensioni dei piedini del mouse. Fatto questo, occorre rimuovere la gomma che è attaccata alla plastica. È fondamentale che non ci siano residui sotto, perché altrimenti il piedino aggiuntivo diventa troppo alto e si riduce la sensibilità dell’ottica. Per lo stesso motivo evitate colle che aggiungono spessore.

Fatto?! Il risultato dovrebbe essere più o meno questo, magari con meno sbavature non avendo obblighi di pubblicazione entro sera 😉

piedinimouse1 piedinimouse3

Adesso avrete di nuovo un mouse scorrevole quanto o più di quando lo avete comprato!

Se volete renderlo ancora più scorrevole potete provare ad applicare della comune carta forno col nastro biadesivo (meglio non usare colle). Questo si può fare anche direttamente sui piedini originali se non ci sono pieghe.

piedinimouse

Ulteriori alternative:

– Vecchie carte di credito/tessere punti del supermercato. Queste però sono altine e vanno dimezzate di spessore prima di attaccarle, un’operazione non comodissima.

– Linguette segnalibro plastificate. Meno scorrevoli delle precedenti sui pad, più adatte per l’uso diretto sul tavolo.

Fateci sapere! 😉

Reazioni
Felice
0%
Sorpreso
0%
Incerto
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%
Mio!
0%